Filtra le news
Foto
Tabella
Autolink News
24/5/2011
ID 78709Atk
pag 14986

Joint venture FAW-VW potrebbe produrre la Q3 a Guangzhou

Pechino, 24 - Secondo il Beijing News, la consolidata joint venture tra First Auto Works e il Gruppo Volkswagen potrebbe avviare l’assemblaggio della nuova Audi Q3 nello stabilimento di Foshan, provincia di Guangzhou. La fabbrica è specializzata nella produzione di modelli della Casa di Ingolstadt.

Ultime 10 news suVolkswagen
2014-07-24Non tutto è oro quel che luccica in seno al Gruppo VW Berlino, 24 - Non tutto è oro quel che luccica in seno al Gruppo Volkswagen. A fronte di risulta... Berlino, 24 - Non tutto è oro quel che luccica in seno al Gruppo Volkswagen. A fronte di risultati finanziari eccellenti e del costante miglioramento dei volumi di vendita a livello mondiale, il colosso di Wolfsburg ha la necessità di migliorare l’efficienza e soprattutto di generare profitti più consistenti. Lo ha ribadito il Presidente Martin Winterkorn di fronte alle migliaia di lavoratori del quartier generale e facendo seguito alle recenti anticipazioni sul programma che prevede un taglio dei costi da 5 miliardi di Euro l’anno entro il 2017. “Senza un’appropriata base finanziaria, qualsiasi strategia di consolidamento adotteremo potrebbe fallire”. Un’altra spina è rappresentata dalle divergenze nel Gruppo sulla questione piattaforme, divergenze che coinvolgono in particolare i marchi Audi e Porsche. Tra gli oggetti del contendere, spicca l’architettura MSB sviluppata da Porsche per la futura generazione della Panamera, attesa nel 2016. Audi avrebbe dovuto utilizzarla per lo sviluppo della nuova A8, ma a Ingolstadt hanno preferito concentrarsi su una propria denominata PL65 perché utilizza la tecnica dello space frame di alluminio. Piattaforma, quella dell’Audi, che servirà anche per la nuova Volkswagen Phaéton e per la prossima Audi A9. L’architettura Porsche (per modelli a trazione posteriore o integrale) farà invece da base per le future Bentley Continental e Mulsanne. Forse i grandi capi del Gruppo, Ferdinand Piech e Martin Winterkorn, farebbero bene a risolvere tali dispute.
Ultime 10 news suAuto
2014-09-02Il fascino della guida a cielo aperto della BMW M4 Cabrio Monaco, 2 - Presentata in anteprima mondiale al Salone di New York dello scorso aprile, la nuova... Monaco, 2 - Presentata in anteprima mondiale al Salone di New York dello scorso aprile, la nuova BMW M4 Cabrio è ormai pronta al debutto commerciale inaugurando un ulteriore capitolo nella storia della variante scoperta sportiva ad elevate performance. La M4 Cabrio offre gli stessi valori prestazionali della M3 berlina e della M4 Coupé, ma accentua attraverso il proprio carattere il look raffinato, esaltando il fascino che regala la guida sportiva a cielo aperto.Lo stile è da coupé dinamico senza montante B a tetto chiuso, la cui apertura avviene in 20 secondi anche quando la vettura è in movimento (fino a 18 km/h). È immediatamente identificabile come membro della famiglia M3/M4 grazie al cofano motore dal caratteristico powerdome, ai marchiati specchietti retrovisori esterni dal design con base a doppie asticelle e dai passaruota anteriori e posteriori fortemente bombati che si estendono sopra i cerchi in lega da 18 pollici o 19 in opzione.Sotto il cofano lo stesso propulsore con tecnologia M TwinPower Turbo di M3 berlina ed M4 Coupé, vale a dire un 6 cilindri in linea 3.0 da 431 CV e 550 Nm di coppia che consente alla M4 Cabrio di accelerare da 0 a 100 orari in appena 4,4 secondi in abbinamento al cambio opzionale a doppia frizione M a sette rapporti, a fronte di consumi ed emissioni di CO2 tutto sommato contenuti a rispettivamente 9,1 litri/100 km e 213 g/km (8,7 e 203 con l’automatico). Analogamente alle altre versioni M, anche sulla M4 Cabrio la BMW ha applicato il lightweight design intelligente con cofano motore e sezioni anteriori delle fiancate in alluminio e con l’ampio ricorso alla fibra di carbonio. Il tutto ha consentito di ridurre il peso di 60 kg rispetto alla precedente M3 Cabrio. Tra le dotazioni esclusive, spiccano differenziale sportivo M e servosterzo elettromeccanico.
Ultime 10 news suProduzione