Filtra le news
Foto
Tabella
Autolink News
14/11/2011
ID 80751Atk
pag 15402

Profilo Mercedes su Google+

Roma, 14 - È stato direttamente il numero uno del Gruppo, Dieter Zetsche, ad annunciare lo sbarco di Mercedes-Benz su Google+ con un proprio profilo. La Casa della Stella potenzia così l’attività sui social network consentendo alla community di accedere e condividere tutte le informazioni riguardanti il mondo Mercedes costantemente ampliate ed aggiornate.

14/11/2011
ID 80758Atk
pag 15400

Gruppo VW sempre in crescita e creerà più posti di lavoro

Wolfsburg, 14 - Il Gruppo Volkswagen continua a registrare volumi di vendita mondiali da record e anticipa la creazione di nuovi posti di lavoro. Partiamo dai dati di immatricolazione relativi al singolo ottobre e ai dieci mesi. Nel mese, il Gruppo ha guadagnato il 12,4% a 688 mila unità portando il totale da inizio anno a 6,8 milioni di esemplari, pari ad un incremento del 13,8%. Il buon inizio del quarto ed ultimo trimestre non esalta più di tanto il membro del board e responsabile vendite, Christian Klinger, secondo il quale sono troppe le incertezze economiche attuali per avanzare previsioni certe per fine anno. In ogni caso, VW è ormai sicura di aver superato Toyota e tenterà un assalto finale alla leader General Motors per lo scettro mondiale. Da gennaio ad ottobre, il Gruppo ha realizzato ottime performance in Nord America (+21,5% a 543 mila veicoli), in America Latina (+8% a 777.200 unità), in Asia/Pacifico (+17,6% a 18,82 milioni di vetture, 1,65 milioni delle quali nella sola Cina) e anche nell’Europa totale (+10,7% a 3,07 milioni di unità). Per quanto riguarda i singoli marchi, ribadiamo che VW ha guadagnato il 12,1% a 4,24 milioni di esemplari, Audi il 18% a 1,08 milioni, Skoda il 16,2% a 741.800, Seat il 3,2% a 294 mila e VW Veicoli Commerciali il 24,3% a 433.600 esemplari.

Nel frattempo, in un’intervista alla Bild am Sonntag, il Presidente Martin Winterkorn ha annunciato che il prossimo anno lo staff globale del Gruppo crescerà di oltre il 10%. In sostanza, entro fine 2012 Volkswagen potrà contare su 500 mila posti di lavoro contro gli attuali 449 mila.

14/11/2011
ID 80759Atk
pag 15400
+

Nissan: BEI finanzia produzione europea di Leaf e batterie

Londra, 14 - Nissan ha siglato un importante accordo che le consentirà di diffondere meglio la sua elettrica Leaf in Europa. La Banca Europea per gli Investimenti (BEI), infatti, finanzierà la produzione nel Vecchio Continente della zero emissioni e delle sue relative batterie agli ioni di litio con 220 milioni di Euro stanziati dall’istituto di credito a lungo termine dell’Unione Europea. Come noto, la produzione europea della Leaf sarà avviata nel 2013 presso l’impianto britannico di Sunderland al ritmo iniziale di circa 50 mila esemplari l’anno.

Nelle strutture di Sunderland (per l’ammodernamento delle quali Nissan investirà 420 milioni di Euro) si assembleranno anche le batterie (dai primi mesi del 2012) e le spese si tradurranno in 2.250 posti di lavoro diretti e indiretti in GB. Anche il Governo di Londra contribuirà all’operazione stanziando l’equivalente di circa 23 milioni di Euro nell’ambito del programma locale Grant for Business Investment. Sempre in GB, infine, si sta sviluppando un’estesa rete di infrastrutture di ricarica che porterà alla creazione di oltre 1.000 stazioni di ricarica rapida permettendo di ripristinare da 0 all’80% la capacità totale della batteria della Nissan Leaf in soltanto 30 minuti.

14/11/2011
ID 80760Atk
pag 15400

Settimana decisiva per il futuro di Saab: il nodo è GM

Stoccolma, 14 - Si è aperta quella che molto probabilmente sarà la settimana decisiva per le sorti di Saab. Nell’assemblea degli azionisti dei giorni scorsi, la Casa e la holding olandese proprietaria Swedish Automobile hanno illustrato i dettagli del progetto che prevede la cessione del 100% di Saab alle due aziende cinesi Youngman e Pangda per l’equivalente di circa 100 milioni di Euro, 50 milioni dei quali all’atto della sigla ufficiale e il rimanente in quattro tranche successive.

I termini del memorandum d’intesa scadono domani, quindi il tempo stringe. Per arrivare ad un accordo definitivo, però, devono essere superati alcuni scogli. A parte quelli probabili (ma non per forza automatici) che riguardano l’approvazione dei Governi di Stoccolma e di Pechino e della Banca Europea per gli Investimenti, il nodo cruciale resta quello targato General Motors, ancora in possesso di azioni svedesi.

Il Gruppo americano, in caso di cessione Saab ai cinesi, ha infatti più volte fatto sapere che intende ritirare la licenza per l’utilizzo delle proprie tecnologie e che interromperà la fornitura della 9-4X, lo sport utility realizzato sulla base della Cadillac SRX e prodotto in Messico. È chiaro che se venissero a mancare queste basi fondamentali, le Case cinesi potrebbero recedere dal memorandum e lasciare Saab ad un destino inevitabile: il fallimento.

14/11/2011
ID 80761Atk
pag 15400

Gruppo Hyundai esclude 3° sito in USA

Seul, 14 - Il Gruppo Hyundai ha escluso per il momento la possibilità di realizzare un terzo impianto in USA. Attualmente, Hyundai è attiva a Montgomery, Alabama, e Kia a West Point, Georgia.

14/11/2011
ID 80762Atk
pag 15400
+

Mahindra e SsangYong verso dealer in comune

New Delhi, 14 - Mahindra e SsangYong si apprestano a varare un piano che prevede la condivisione dei dealer in vari mercati internazionali. La Casa indiana e quella coreana (di cui Mahindra detiene il 70%) gestiranno insieme saloni in Europa, Sud America e Sud-Est asiatico.

14/11/2011
ID 80763Atk
pag 15400

Ufficiale nuovo impianto Maruti Suzuki nel Gujarat

New Delhi, 14 - La decisione di realizzare un nuovo sito indiano era già stata presa lo scorso settembre. Ora Maruti Suzuki ufficializza che la fabbrica sorgerà nella regione del Gujarat rimpolpando quegli 1,2 milioni di veicoli che la joint venture già assembla ogni anno a Gurgaon e Manesar.

14/11/2011
ID 80753Atk
pag 15401
+

Quando la SLS AMG Ali di Gabbiano diventa Roadster

Roma, 14 - A due anni dal lancio della Ali di Gabbiano (Salone di Francoforte 2009), la SLS AMG si trasforma in una scoperta sensuale e dal design mozzafiato. La versione Roadster, frutto della collaborazione tra Mercedes e la divisione supersportiva AMG (sempre all’insegna della maestria artigianale tedesca), debutta sui mercati a 201.040 Euro con una carrozzeria spaceframe in alluminio, un motore anteriore centrale V8 AMG di 6,3 litri da 571 CV e coppia di 650 Nm, un cambio a doppia frizione a sette rapporti in configurazione transaxle e un assetto sportivo con assi a doppi bracci trasversali in alluminio. La SLS AMG Roadster è inoltre dotata di una capote in tessuto che si apre e chiude in soli 11 secondi ed è azionabile ad una velocità di 50 km/h.

“La SLS AMG Roadster - ha commentato il Presidente del Gruppo Daimler, Dieter Zetsche - è allo stesso tempo una supersportiva, una vettura da turismo e l’auto da sogno tanto desiderata. Porta avanti con originalità il mito delle affascinanti sportive Mercedes-Benz”. Tra le unicità della supercar open-air, il nuovo Performance Media AMG, sistema multimediale ispirato al mondo delle corse che abbina un’esclusiva quantità di indicazioni telemetriche (tra cui valori di accelerazione trasversale e longitudinale), dati sul motore e sui tempi in circuito e l’accesso mobile ad internet ad alta velocità. Tra gli equipaggiamenti a richiesta, spiccano l’inedito assetto sportivo Ride Control AMG con sospensioni a regolazione elettronica (si può variare la caratteristica degli ammortizzatori) e la Drive Unit AMG che permette al guidatore di impostare l’assetto scegliendo una delle tre modalità previste: Confort, Sport e Sport Plus.

Il motore V8 AMG da 571 CV consente alla SLS AMG Roadster di toccare punte velocistiche da 317 km/h e di accelerare da 0 a 100 orari in appena 3,8 secondi a fronte di consumi limitati a 13,2 litri/100 km. Esteticamente, la vettura dispone di cofano motore allungato, parte superiore arretrata e coda corta. A questo si aggiungono l’alettone ad estrazione automatica, il passo lungo, la carreggiata ampia e gli sbalzi ridotti. A ricordare la mitica 300 SL Roadster degli anni 50 l’ampia mascherina del radiatore con la grande Stella Mercedes, le feritoie laterali suddivise da alette e queste ultime su cofano motore e fiancate. L’abitacolo evoca l’atmosfera di una cabina di pilotaggio con la leva del cambio automatico E-Select simile ad una cloche.

14/11/2011
ID 80754Atk
pag 15401
+

B E-Cell Plus in prima italiana a Bologna

Roma, 14 - All’insegna del messaggio “Next 125!”, Mercedes si presenterà al Motor Show di Bologna con la sua intera gamma di veicoli elettrici. Oltre alla terza generazione di Smart ED, Vito E-Cell e Classe A E-Cell, la Casa esporrà in anteprima italiana la Classe B E-Cell. Si tratta della prima elettrica ad autonomia estesa Mercedes con un’autonomia di 600 km e capace di percorrere 100 km ad emissioni zero.

14/11/2011
ID 80755Atk
pag 15401
+

Con Audi Tradition un anno in viaggio attorno al mondo

Verona, 14 - Audi, la cui divisione italiana ha appena festeggiato i primi 100.000 fan su Facebook, ha presentato il calendario dell’Audi Tradition 2012. Immortalate da Stefan Warter 13 vetture d’epoca in 13 nazioni diverse, dall’Europa orientale all’America. Ogni auto racconta una storia, che si tratti di una corsa, di uno scatto particolare e di un momento speciale.

14/11/2011
ID 80756Atk
pag 15401

GM trasferisce in Asia il marketing europeo di Chevrolet

Dubai, 14 - GM ha deciso di trasferire le attività europee di marketing del brand Chevrolet in Asia e Medio Oriente. La transazione è stata annunciata da General Motors International Operations e dal suo responsabile, Tim Lee, in occasione della presentazione del rinnovato Chevrolet TrailBlazer (prodotto in Thailandia) al Dubai Motor Show.

14/11/2011
ID 80757Atk
pag 15401

Hyundai lancerà 15 nuovi o rinnovati modelli in India

New Delhi, 14 - Hyundai si prepara ad una nuova offensiva di prodotto in India. La Casa coreana ha infatti anticipato il lancio nel Paese di 15 nuovi o rinnovati modelli entro il 2016 con l’obiettivo di incrementare la quota di mercato in India dove Hyundai è già ben posizionata da tempo.

14/11/2011
ID 80749Atk
pag 15402

F1: Vettel out, Hamilton batte Alonso nel deserto

Yas Marina, 14 - Sfuma il sogno di Vettel di eguagliare il record di successi in una stagione detenuto da Michael Schumacher con 13 nel 2004. Il bi-campione del mondo della Red Bull, dopo aver invece realizzato il primato delle pole position (14) raggiungendo Mansell, è partito bene in testa, ma dopo un paio di curve ha affrontato forse con troppa foga un cordolo e la gomma Pirelli ha ceduto forandosi. Con Vettel fuori dai giochi si è scatenato Lewis Hamilton, imbattibile quando è in giornata e quando è supportato da una McLaren perfetta. L’inglese ha dominato impedendo all’inseguitore Alonso su Ferrari di avvicinarsi per lottare fino al termine. Per Hamilton si tratta del terzo trionfo dell’anno, ma per lui non c’è più alcuna chance di conquistare la seconda piazza finale. Nell’ultimo GP in Brasile se la contenderanno Alonso e Button che parte da un discreto vantaggio dopo il terzo gradino del podio nel deserto di Abu Dhabi.

14/11/2011
ID 80750Atk
pag 15402
+

Mondiale Rally: Loeb l’Extraterrestre centra l’8° alloro iridato

Cardiff, 14 - Otto titoli iridati consecutivi. Sébastien Loeb consolida la sua leggenda nello sport automobilistico ed è il primo pilota delle quattro ruote a raggiungere tale traguardo battendo anche Michael Schumacher, fermo a sette. L’alsaziano della Citroën DS3 è sbarcato in Galles pensando di lottare fino all’ultimo con il grande rivale Mikko Hirvonen su Ford Fiesta. Ma il finlandese ha di fatto regalato il Mondiale Rally a Loeb già dopo la settima speciale della prima giornata vera di prove. Ha urtato un ceppo d’albero e l’impatto ha determinato la rottura del radiatore. Libero dallo stress di battagliare con Hirvonen, Loeb ha dato come sempre tutto per conquistare anche la vittoria nel rally gallese (sarebbe stata la sua 68esima in carriera). Ma non ha fatto i conti con due fattori decisivi. Il primo (superabile) è stato rappresentato dall’altra Fiesta di Latvala che ha trovato uno dei weekend in cui tutto gli è girato al meglio. Il secondo (invalicabile) ha esulato dalla gara ma gli è costato il ritiro. Nel trasferimento tra la prima e la seconda speciale di ieri (quando era 2° a pochissima distanza da Latvala), Loeb è stato coinvolto in un forte urto frontale causato dall’auto di un appassionato spagnolo giunto in Galles a tifare Sordo. Via libera dunque per la quinta vittoria in carriera per Latvala, ma il vero trionfatore del Mondiale è stato ancora una volta l’Extraterrestre.

Classifica gara - 1. Latvala (Ford) in 3h27’03”; 2. Ostberg (Ford) a 3’42”; 3. H. Solberg (Ford) a 7’05”; 4. Meeke (MINI) a 7’12”; 5. Wilson (Ford) a 8’57”.

Classifica finale piloti - 1. Loeb p. 222; 2. Hirvonen p. 214; 3. Ogier p. 196; 4. Latvala p. 172.

Classifica finale marche - 1. Citroën p. 403; 2. Ford p. 376; 3. Stobart Ford p. 178.

14/11/2011
ID 80752Atk
pag 15402

Peugeot e Toyota pro-alluvionati

Milano, 14 - Anche Peugeot e Toyota in campo per gli alluvionati. Il Leone propone un pacchetto che prevede, tra gli altri vantaggi, un contributo straordinario per un importo tra 500 e 1.000 Euro a seconda dell’auto acquistata. Toyota offre uno sconto di 750 Euro per acquistare una vettura nuova rottamando quella danneggiata dall’alluvione.

Porte Aperte Citroën DS4 alla conquista del cliente
14/11/2011
ID Atk2900
pag 15403

Chierici Angelo Srl, Via Emilia Est 131/A - Parma

Il debutto a listino del secondo modello DS è certificato attraverso appariscenti pannelli verticali rivolti verso la vetrina, dietro i quali e a pochi passi da una DS3 fa la propria comparsa un esemplare bianco perla di DS4. Rivolgiamo l’attenzione al nuovo prodotto e un venditore si avvicina spontaneamente, offrendo con garbo la propria assistenza. Qualche nozione su filosofia concettuale e differenze tra un allestimento e l’altro, poi il colloquio si sposta alla scrivania. Riceviamo così il prezzo della versione che noi segnaliamo e una professionale valutazione dell’usato da permutare, il tutto stampato su un preventivo in bianco e nero personalizzato. Apprendiamo nel frattempo che il prezzo propostoci è valido fino alla fine del mese, termine oltre il quale alcuni parametri andrebbero ricalcolati. Pagamento in contanti o finanziamento al 5,70% di interesse su 36, 48 o 60 rate mensili, 2 anni di garanzia + 1 anno di assicurazione furto/incendio inclusi. La DS4 parcheggiata all’esterno è pronto prova, per il momento ci accontentiamo di sfogliare due graziosi cataloghi.

Porte Aperte Citroën DS4 alla conquista del cliente
14/11/2011
ID Atk2901
pag 15403

Autoluna E.R. Srl, Via F.lli Cervi 149/1 - Reggio Emilia

Il nostro diritto a un colloquio con il personale non viene debitamente tutelato dalla segreteria, che concede udienza a un cliente sopraggiunto ben dopo di noi. Successivamente lo staff del dealer reggiano mostra sincero rammarico per l’inconveniente e si spende in un servizio di ottima qualità. Siamo così accompagnati da un distinto responsabile vendite al piano superiore, dove due DS4 sono a disposizione del pubblico. Sempre al secondo livello il nostro assistente compila il preventivo in totale trasparenza rispettando le nostre specifiche richieste. Formula finanziaria estremamente flessibile grazie alla partnership con la finanziaria interna a Citroën, con un programma fino a 84 rate standard in alternativa alla soluzione con minirate iniziali o maxirata finale. Scontistica a sua volta prevalentemente legata alle condizioni del nostro usato, per la cui esatta valutazione si attende la visione dell’auto stessa. In assenza di permuta, lo sconto sarebbe ugualmente previsto, ma di entità inferiore. La promessa di una brochure dedicata al nuovo modello, pur in buona fede, cade infine nel vuoto.

14/11/2011
ID Atk2902
pag 96
+

Nuovi incrementi sulle tariffe dell’autotrasporto

Milano, 14 - L’Osservatorio sulle attività di autotrasporto, nella riunione del 2 novembre, ai sensi dell’articolo 83 bis legge 6 agosto 2008, n. 133 di conversione del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 e s.m.i., ha assunto le determinazioni di cui ai commi 1 e 2 ed ai commi 4 e 4-bis, dell’articolo stesso, come risulta dalle seguenti tabelle. Le voci di costo chilometrico prese in considerazione sono state individuate per 5 classi di veicoli a seconda della massa massima complessiva a pieno carico, per ciascuna delle quali è stato individuato un consumo medio di gasolio a chilometro. Nell’ambito della classe di massa superiore a 26 tonnellate, oltre alla categoria generica, sono state individuate diverse tipologie di veicolo in funzione della categoria merceologica trasportata.

Trattandosi delle prime determinazioni sui costi di esercizio, in sede di Osservatorio è stata evidenziata la possibilità di affinare la metodologia posta alla base del calcolo dei costi ed i relativi parametri, soprattutto in relazione ai valori riferiti alle diverse fasce di percorrenza, che evidenziano un andamento non lineare per percorrenze fino a 350 km, nonché di individuare eventuali altre tipologie di veicoli anche per le classi di massa inferiore alle 26 tonnellate.

L’Osservatorio ha pertanto deliberato che le tabelle di cui alla determinazione del 2 novembre saranno sottoposte a verifica in occasione dell’aggiornamento dei costi previsto per il 15 dicembre ai sensi del comma 2 del citato articolo 83 bis.

Le tariffe possono essere scaricate integralmente dal sito http://www.mit.gov.it/mit/mop_all.php?p_id=11039 del Ministero. Il rischio di questi continui aumenti e dell’incremento contemporaneo delle accise è che si inserisca il tutto in una spirale strisciante di “piccola” inflazione, assai dannosa anche perché non immediatamente percepita. Da aspettarsi aumenti in dicembre e gennaio per effetto dei ritocchi delle accise.

14/11/2011
ID Atk2903
pag 96

Iveco interviene a favore degli alluvionati

Milano, 14 - Per aiutare le popolazioni colpite dalle alluvioni, Iveco ha varato interventi straordinari per agevolare l’acquisto di nuovi Daily. Il sostegno è per i clienti in difficoltà con sede legale o operativa presenti nella lista del commissario per l’emergenza. I clienti potranno acquistare tramite offerte finanziarie. Con anticipo del 10% e pagamento da giugno 2012 a tasso del 3%. Coperture assicurative incendio, furto e credito protetto comprese nei canoni e un finanziamento rateale di 60 mesi.

14/11/2011
ID Atk2904
pag 96

Goodyear: +30% di durata dai nuovi pneumatici per il “trainato”

Milano, 14 - Goodyear lancia gli pneumatici per rimorchio Regional RHT II, destinati al trasporto regionale. La gamma è studiata soprattutto per cerchi da 22.5” e offre prestazioni migliorate rispetto al predecessore, il Goodyear Regional RHT. Ciò comporta costi chilometrici ridotti per gli operatori. Il miglioramento del potenziale di chilometraggio (+30%), le prestazioni antislittamento sul bagnato e la robustezza sono tra le prestazioni chiave che rendono la gamma interessante per il trasporto regionale.

14/11/2011
ID Atk2905
pag 96

Renault Trucks: inaugurata la MAVI di Catania

Milano, 14 - Inaugurata la nuova sede della concessionaria Renault Trucks siciliana MAVI, per la precisione quella di Catania (già operative Palermo e Messina). MAVI, con una quota del 20% nell’isola e del 30% nell’area palermitana, è un dealer dei record. Nasce negli anni ’70 dalla trasformazione di un’officina di riparazione. Oggi offre: vendita, riparazioni, assistenza, noleggio, fino alla vendita di semirimorchi e gestione usato. Situata a pochi minuti dal porto e dall’aeroporto è dirimpettaia dei maggiori centri logistici del lato orientale della Sicilia.

14/11/2011
ID Atk2906
pag 96
+

A team italiano il Mercedes Global TechMasters

Milano, 14 - Il 9 novembre, in una cerimonia ufficiale al Museo Mercedes-Benz di Stoccarda, è stato premiato il vincitore dell’edizione 2011 della competizione Mercedes-Benz Global TechMasters Trucks. Il miglior team di assistenza in ambito veicoli industriali è italiano. Il secondo posto è invece andato al team svizzero, mentre la Germania si è aggiudicata il terzo posto. In totale si sono qualificati per la finale di Stoccarda 55 partecipanti tra più di 12.000 partecipanti provenienti da 11 diverse nazioni (Belgio, Brasile, Germania, Olanda, Lussemburgo, Italia, Portogallo, Svezia, Svizzera, Spagna e Turchia). I premi sono stati consegnati ai vincitori da Hubertus Troska, capo di Mercedes-Benz Trucks, e dal Dott. Frank Reintjes, Responsabile Global Service & Parts. Un bel successo per il nostro Paese!