Filtra le news
Foto
Tabella
Autolink News
2/4/2012
ID 82391Atk
pag 15720

Daimler lancia brand elettrico in Cina e nega interesse per Ducati

Shenzhen, 2 - La joint venture paritetica Byd Daimler New Technology tra la Casa cinese e il Gruppo tedesco ha svelato il nuovo marchio Denza per il mercato cinese destinato ad affiancare i veicoli elettrici sviluppati dalla partnership. Con la denominazione Denza, Byd e Daimler hanno inteso esaltare i termini modernità, tecnologia verde e aumento di potenza. La prima apparizione pubblica di un modello con il brand Denza è prevista all’imminente Salone di Pechino, mentre per la commercializzazione dell’elettrica si dovrà attendere il 2013.

Nel frattempo, il Gruppo Daimler, attraverso un portavoce, ha seccamente smentito le indiscrezioni lanciate dal Corsera su un suo presunto interesse per Ducati. La Casa italiana è così sempre più vicina ad Audi.

Ultime 10 news suByd
Ultime 10 news suAuto
2014-07-31Mazda6 e SkyActiv: binomio vincente in efficienza Roma, 31 - Sul mercato da quasi due anni (è stata presentata in anteprima al Salone di Mosca di ... Roma, 31 - Sul mercato da quasi due anni (è stata presentata in anteprima al Salone di Mosca di agosto 2012 come berlina e al Mondial di Parigi di ottobre 2012 come station wagon), la Mazda6 si è immediatamente ritagliata spazi importanti all’interno del segmento D. Questo grazie non soltanto alle linee accattivanti figlie del linguaggio stilistico Kodo design e ai contenuti tecnici propri della tecnologia SkyActiv, ma anche per valori di consumi e di emissioni di CO2 da record. Nel frattempo, l’ammiraglia di Hiroshima si è evoluta con una serie di affinamenti tecnici che hanno comportato una sensibile riduzione nei valori sia dei consumi che delle emissioni, mantenendo comunque invariato l’eccellente quadro prestazionale e migliorando anzi la fluidità di erogazione del motore.Ora Mazda annuncia un ulteriore intervento per migliorare i valori di efficienza della versione della 6 equipaggiata con la motorizzazione diesel 2.2 da 150 CV abbinata alla trasmissione manuale a sei rapporti sia per la variante berlina a quattro porte sia per la carrozzeria station wagon a cinque porte e in quest’ultimo caso soltanto per gli allestimenti Essence ed Evolve. Il confronto con le versioni precedenti dimostra l’assoluta efficienza del propulsore e testimonia quanto sia vincente il binomio della vettura con la tecnologia SkyActiv. Per quanto riguarda la berlina a quattro porte, i consumi in ambito urbano, extraurbano e misto sono ora rispettivamente di 4,7, 3,4 e 3,9 litri/100 km rispetto ai precedenti valori di 5,1, 3,6 e 4,2 litri/100 km. Analogo il discorso relativo alla station wagon a cinque porte che propone adesso consumi rispettivamente di 5,1, 3,7 e 4,2 litri/100 km contro i precedenti 5,5, 3,8 e 4,4 litri/100 km. Significativo miglioramento anche per le emissioni di CO2 che sono ora di 104 g/km per la versione berlina a quattro porte (contro il precedente livello di 108 g/km) e di 110 g/km per la variante station wagon a cinque porte rispetto ai 116 g/km della precedente. Sono valori da primato nel segmento.
Ultime 10 news suAlternativi