Filtra le news
Foto
Tabella
Autolink News
ieri
ID 91761Atk
pag 17620

BMW e Avtotor consolidano alleanza

Kaliningrad, 24 - Il direttore esecutivo di Avtotor Holding, Valery Draganov, ha annunciato un ulteriore consolidamento della partnership produttiva con BMW. Sarà costruita una nuova struttura nei pressi del già attivo stabilimento di Kaliningrad con l’obiettivo di incrementare i ritmi di assemblaggio in Russia. Attualmente, più della metà delle BMW vendute nel Paese sono prodotte da Avtotor e di recente è stata costruita la 100millesima unità.

martedì 22/4
ID 91694Atk
pag 17614
+

BMW Vision Future Luxury prefigura anche la Serie 9

Pechino, 22 - Accanto a numerose anteprime asiatiche, tra cui X4, Serie 2 Active Tourer e Serie 4 Gran Coupé, BMW ha esposto al Salone anche una novità assoluta sotto forma di concept. Si tratta della Vision Future Luxury, un esercizio di stile di cui non è stato fornito alcun dettaglio sulla meccanica perché l’obiettivo della Casa bavarese è anticipare l’evoluzione del design che sarà riproposto sulle ammiraglie del futuro e quindi anche sulla sempre più probabile Serie 9. Il prototipo intensifica quello che sarà un più stretto rapporto tra uomo e macchina con interni dominati da elementi pregiati quali fibra di carbonio, alluminio, legno e pelle che consentono una leggerezza impensabile per una vettura di tali proporzioni. Eliminato il montante per favorire un’apertura ad armadio delle portiere.

venerdì 18/4
ID 91677Atk
pag 17610

Conti agli Eventi BMW Group Italia e Lattuada alle relazioni MINI

San Donato M.se, 18 - Maria Conti, attualmente responsabile del coordinamento della comunicazione e pubbliche relazioni per il brand MINI, è stata nominata Event Marketing Manager per BMW Group Italia. Carica effettiva dal 1° maggio. Sarà sostituita da Cristiana Lattuada che ha maturato una lunga esperienza in BMW Group Italia (recentemente ha seguito il progetto “i”) dove lavora dal 1998.

mercoledì 16/4
ID 91646Atk
pag 17600
+

BMW produrrà più i3 in vista dello sbarco in USA

Francoforte, 16 - Il membro del board e responsabile della produzione, Harald Krüger, ha annunciato che BMW sta incrementando i ritmi di assemblaggio dell’elettrica i3 presso lo stabilimento di Lipsia in vista dell’imminente sbarco della vettura negli States. La Casa bavarese sta dunque producendo 100 esemplari al giorno della i3 rispetto alle 70 unità precedenti. Fino ad oggi, BMW ha già costruito circa 5.000 i3 dopo aver ricevuto oltre 11 mila ordinazioni dell’elettrica. Quello americano diventerà il principale mercato mondiale per il modello a zero emissioni.

martedì 15/4
ID Atk4538
pag 17598
+

BMW Creative Lab: “Apparel design for smart mobility”

Milano, 15 - BMW Italia, dopo il successo dello scorso anno, ha presentato la seconda edizione di BMW Creative Lab. L’iniziativa, che conferma anche per questa edizione la collaborazione con DesignworksUSA (società di consulenza creativa del Gruppo bavarese), avrà come partner il brand Napapijri, marchio nato 30 anni fa in Italia come produttore di capi che identificavano un lifestyle informale, ma allo stesso tempo tecnico e cosmopolita ed oggi parte della multinazionale americana VF.
Il progetto, spiegano i promotori di questa edizione Sonja Schiefer (direttore dello studio di Monaco di BMW DesignworksUSA) e Andrea Cannelloni (Presidente di Napapijri), conferma la sua mission di supportare giovani aspiranti talenti nel campo del design che stanno per affacciarsi sul mondo del lavoro, ma intende anche promuovere il valore dello stile del Gruppo BMW che va oltre al design strettamente automobilistico (più della metà delle attività di BMW DesignWorksUSA è al di fuori dell’automotive) e che proprio su questo territorio trova i suoi punti di contatto con Napapijri.
BMW Creative Lab abbinerà anche quest’anno la competenza di DesignworksUSA con l’eccellenza di un marchio che fa del design, della tecnologia e dell’“open mind” verso tutto quello che fa stile nel rispetto della propria storia, elementi fondamentali di successo. L’edizione 2014 di BMW Creative Lab avrà come tema “Apparel design for smart mobility”. I sei studenti selezionati tra oltre 50 candidati provenienti da eccellenze nel campo della formazione di settore come il Politecnico di Milano, l’Istituto Europeo di Design e la Domus Academy, si misureranno in progetti che mettono in relazione il concetto di capo d’abbigliamento con la sua capacità di rispondere alle esigenze di mobilità moderne, quindi multifunzionale.
I progetti dovranno essere in grado di unire aspetti creativi e visionari con praticità, fattibilità, il tutto rispettando la storia del brand Napapijri e i valori promossi da BMW Group DesignworksUSA.
Al vincitore di questa sfida creativa, verrà data la possibilità di uno stage di sei mesi all’interno del Gruppo BMW e di altri sei mesi presso Napapijri. Un’occasione unica per misurarsi in ambienti e settori differenti e nei quali poter mettere a frutto in progetti concreti le proprie doti ed attitudini.

venerdì 11/4
ID 91588Atk
pag 17590
+

BMW Concept X5 eDrive esposta al Salone di New York

Monaco, 11 - BMW sfrutterà il palcoscenico del Salone di New York per illustrare l’evoluzione ecosostenibile nella gamma dei suoi Sports Activity Vehicle. La Casa bavarese presenterà infatti in anteprima mondiale la Concept X5 eDrive, un’anticipazione molto vicina alla realtà di serie di quella che sarà la futura versione ibrida plug-in della X5. Il prototipo è equipaggiato con un motore 4 cilindri benzina TwinPower Turbo di 2 litri da 245 CV abbinato ad uno elettrico da 95 CV alimentato da batterie agli ioni di litio ricaricabili anche dalla rete domestica. Può percorrere fino a 30 km in modalità elettrica viaggiando a 120 km/h, consumi ridotti a 3,8 litri/100 km.

giovedì 10/4
ID 91572Atk
pag 17585

BMW rafforza ricerca e sviluppo in Corea

Seul, 10 - BMW prevede di aprire un nuovo centro di ricerca e sviluppo in Corea, focalizzandosi in particolare sugli studi telematici e di infotainment. Il Gruppo bavarese si rafforzerà dunque in un mercato importante come quello coreano. La Casa gestisce strutture analoghe in California, Giappone e Cina e tutte riportano al centro ricerca presente nel quartier generale di Monaco.

giovedì 10/4
ID 91566Atk
pag 17587
+

BMW apre primo showroom in Laos

Vientiane, 10 - Il Gruppo BMW rafforza la sua presenza nei mercati del Sud-Est asiatico con l’inaugurazione del suo primo showroom ufficiale in Laos. La struttura è stata realizzata in collaborazione con l’importatore autorizzato BMW nel Paese, Premium Auto Laos. La concessionaria sorge nella zona centrale della capitale Vientiane.

mercoledì 9/4
ID 91559Atk
pag 17580

Record Gruppo BMW: oltre 200 mila auto in un mese

Monaco, 9 - Mai nella sua storia il Gruppo BMW aveva venduto globalmente più di 200 mila vetture in un singolo mese. È accaduto a marzo con un totale di 212.908 unità, in crescita dell’11,3% sul terzo mese del 2013. La sola BMW ha guadagnato il 16,9% a 186.126 veicoli, MINI ha perduto il 16,9% a 26.382 unità e Rolls-Royce è salita a 400 “gioielli”. Nel primo trimestre, il Gruppo bavarese è cresciuto dell’8,7% a 487.024 vetture, di cui 428.259 BMW (+12,3%), 57.868 MINI (-12,5%) e 897 Rolls-Royce, il 39,7% in più.

mercoledì 9/4
ID 91550Atk
pag 17581
+

BMW non esclude secondo sito nordamericano

Dallas, 9 - In occasione del 20° anniversario della fabbrica di Spartanburg, Sud Carolina, BMW ha annunciato un’espansione della fabbrica, la cui capacità produttiva crescerà a 450 mila esemplari anche grazie al debutto della X7. Eppure, il Gruppo bavarese potrebbe anche non accontentarsi del rafforzamento di Spartanburg e prendere in considerazione l’eventualità di un secondo impianto nordamericano per soddisfare la crescente domanda nella regione. In un’intervista a Bloomberg News, il responsabile della produzione, Harald Krüger, ha infatti ammesso che c’è grande potenziale di crescita in Nord America e che una decisione definitiva sul possibile secondo sito sarà presa nei prossimi mesi (come location sembra favorito il Messico). La nuova fabbrica potrebbe ospitare l’assemblaggio della Serie 3.

martedì 8/4
ID 91534Atk
pag 17576
+

BMW vede profitti nell’alto di gamma in India

New Delhi, 8 - BMW prevede di migliorare i suoi profitti nelle operazioni in India grazie ad un preannunciato consolidamento nel settore dell’alto di gamma. Il Gruppo bavarese ha recentemente avviato la commercializzazione locale della M6 Gran Coupé e nei prossimi mesi vi lancerà anche l’ibrida plug-in i8. Come ricordato dal Presidente di BMW Group India, Philipp von Sahr, il 2014 indiano della Casa sarà caratterizzato dall’introduzione di quattro nuovi modelli, ma la priorità rimarrà appunto l’alto di gamma, categoria dalla quale trarre gli utili maggiori. Negli anni passati, BMW si è concentrata in India soprattutto sull’incremento dei volumi, ma l’attuale rallentamento del mercato le sta facendo virare rotta su segmenti più elevati. Altri dettagli sul piano saranno svelati una volta terminate le elezioni che in India durano un mese.

martedì 8/4
ID 91517Atk
pag 17579

BMW al Salone di Pechino: non si nomina la Serie 9 Concept

Monaco, 8 - Il Gruppo BMW ha ufficializzato in una nota tutte le anteprime (locali) che presenterà al Beijing International Automotive Exhibition, in programma dal 20 al 29 aprile. Come detto, tante le novità per il mercato cinese, ma non si fa minimamente cenno a quella Serie 9 Concept che era stata anticipata da una serie di indiscrezioni. Non è comunque da escludere la sorpresa dell’ultim’ora. BMW porterà dunque a Pechino le anteprime asiatiche e cinesi della X4, primo Sports Activity Coupé nel segmento medio premium, della Serie 2 Active Tourer, nuova compatta che consentirà la svolta BMW anche alla trazione anteriore, della Serie 4 Gran Coupé a quattro porte, della M3 berlina e della M4 Coupé. Come new entry per la sola Cina, BMW esporrà la sua visione dell’alimentazione alternativa, vale a dire l’elettrica i3 e la plug-in i8.

lunedì 7/4
ID 91492Atk
pag 17575

Autoeur apre a Firenze showroom BMW

Firenze, 7 - Autoeur ha inaugurato venerdì una nuova e moderna concessionaria del Gruppo BMW a Firenze. In occasione dell’apertura sono state presentate l’ultima nata della Casa, la Serie 4 Gran Coupé, e in anteprima italiana la ibrida plug-in i8 con un 3 cilindri e un elettrico.

venerdì 4/4
ID 91486Atk
pag 17568
+

Rumors: BMW Serie 9 Concept a Pechino?

Francoforte, 4 - BMW potrebbe presentare in anteprima mondiale la Serie 9 Concept al Salone di Pechino che aprirà i battenti il prossimo 20 aprile. Per ora è soltanto un’indiscrezione, rilanciata però dal solitamente autorevole Auto Motor und Sport. Se così fosse, si tratterebbe dell’anticipazione di una berlina super lussuosa, sviluppata soprattutto per la Cina. Utilizzerà la stessa piattaforma modulare della Serie 7, dalla quale uscirà anche la futura Rolls-Royce Phantom.

venerdì 4/4
ID 91475Atk
pag 17569
+

BMW M4 Cabrio in anteprima mondiale a New York

Monaco, 4 - Oltre al debutto assoluto della X4 in versione di serie definitiva e all’esordio nordamericano della Serie 4 Gran Coupé e della rinnovata X3, BMW porterà un’altra importante novità al New York International Auto Show che aprirà alla stampa il 16 aprile. Si tratta dell’anteprima mondiale della M4 Cabrio che offre gli stessi valori prestazionali di M3 berlina e M4 Coupé, accentuando il look raffinato ed esaltando il fascino della guida dinamica e sportiva a cielo aperto. Con la nuova M4 Cabrio, alla quinta generazione, la divisione BMW M inaugura un ulteriore capitolo della storia della variante scoperta sportiva ad alte prestazioni. Dalla versione Cabrio della Serie 4, la M4 Cabrio riprende l’andamento elegante delle linee proponendosi con proporzioni perfette a tetto aperto e con uno stile da coupé dinamico senza montante B a tetto chiuso. A proposito di tetto, si aziona in 20 secondi anche quando la vettura è in movimento fino a 18 km/h.
Il powerdome sul cofano, il doppio supporto dei retrovisori esterni, i passaruota maggiorati e i cerchi in lega fucinati da 18 pollici (19 a richiesta) non lasciano dubbi sul fatto che la vettura sia immediatamente identificabile come membro della famiglia M3/M4. Lo stesso dicasi per il motore. Al pari di M3 berlina e di M4 Coupé, anche la M4 Cabrio adotta infatti il noto 6 cilindri in linea M TwinPower Turbo di 3 litri capace di erogare 431 CV e di sviluppare una coppia di 550 Nm. A fronte di prestazioni da vera sportiva (velocità massima autolimitata a 250 km/h ed accelerazione da 0 a 100 orari in 4,4 secondi con il cambio a doppia frizione a sette rapporti opzionale, due decimi in più con la trasmissione manuale), i consumi e le emissioni di CO2 sono tutto sommato contenuti: rispettivamente 8,7 litri/100 km (9,1 con il manuale) e 203 g/km (213 con il manuale).
BMW ha posto grande attenzione sulla riduzione del peso (60 kg in meno rispetto alla precedente M3 Cabrio) grazie al cofano, alle sezioni anteriori delle fiancate e ad altre parti del telaio realizzate in alluminio, mentre per l’albero di trasmissione è stato scelto il carbonio. Innumerevoli le dotazioni esclusive, tra cui differenziale sportivo M, dischi freno con mescola dedicata e servosterzo elettromeccanico.

giovedì 3/4
ID 91466Atk
pag 17564

BMW precede Mercedes nel segmento premium USA

Detroit, 3 - Grazie al miglior marzo di sempre, il Gruppo BMW sta guidando il competitivo segmento premium americano tenendosi alle spalle Mercedes. La Casa bavarese ha guadagnato il 19% nel terzo mese del 2014 immatricolando 32.107 esemplari contro i 27.401 della rivale di Stoccarda, comunque anch’essa in crescita dell’11%. Circa un terzo delle vendite BMW negli States appartiene alle Serie 3 e 4, ma va bene anche il SAV compatto X3, così come da parte di Mercedes le maggiori soddisfazioni arrivano dalla Classe S e dalla GLK. Ma sia BMW che Mercedes devono guardarsi dal ritorno di Lexus.

giovedì 3/4
ID 91458Atk
pag 17565
+

BMW punta forte sulla nuova X5 in Malesia

Kuala Lumpur, 3 - BMW va all’assalto del segmento dei SUV in Malesia con l’introduzione della terza generazione della X5. Quello che in casa bavarese si chiama in realtà Sports Activity Vehicle è disponibile nel mercato del Sud-Est asiatico nelle due varianti 35i e 30d. Sfruttando la scia del prevedibile successo della X5, BMW conta di incrementare a doppia cifra le vendite malesi.

mercoledì 2/4
ID 91442Atk
pag 17563

Vodafone: BMW leader per la connected car

Milano, 2 - L’innovativo servizio ConnectedCar by BMW è risultato il migliore tra quelli offerti dalle Case auto in base ad una ricerca commissionata a Machina Research da Vodafone. Lo studio ha classificato i costruttori mondiali dalle dimensioni e dal livello tecnologico dei propri programmi di sviluppo delle “connected car”. Il ConnectedCar di BMW ha preceduto l’OnStar system di GM. Nella top 5 Ford, Audi e Chrysler.

martedì 1/4
ID 91416Atk
pag 17559
+

BMW M6 Gran Coupé sbarca in India

New Delhi, 1 - Giovedì la BMW M6 Gran Coupé sbarcherà ufficialmente anche nel mercato indiano. Basata sulla Serie 6 standard, la vettura bavarese è equipaggiata con un motore V8 di 4,4 litri capace di erogare 552 CV e di sviluppare una coppia massima di 680 Nm, abbinato ad una trasmissione a sette rapporti targata M. La velocità massima supera i 300 km/h, l’accelerazione da 0 a 100 orari è completata in appena 4,2 secondi. La M6 Gran Coupé contribuirà all’obiettivo BMW di intercettare una clientela di alto profilo nel Paese asiatico.

31/3
ID 91407Atk
pag 17552
+

BMW: prima X4 uscita da Spartanburg, confermata la X7

Spartanburg, 31 - Cerimonia in grande stile presso lo stabilimento BMW di Spartanburg, Sud Carolina, per il 20° anniversario della fabbrica e per il simbolico avvio produttivo della nuova X4. Occasione ideale per la conferma ufficiale dello sviluppo del sesto modello della gamma degli Sports Activity Vehicle del Gruppo bavarese, quella X7 a sette posti (destinata soprattutto al mercato nordamericano) che contribuirà ad incrementare la capacità dell’impianto USA dalle attuali 300 mila a circa 450 mila unità entro il 2016, grazie ad un ulteriore investimento BMW di 1 miliardo di dollari. Spartanburg è la culla della famiglia X (ad eccezione della X1) e le novità in arrivo consentiranno di aumentare la forza lavoro a 8.800 addetti diretti, senza contare l’apporto dell’indotto (30 mila). “Spartanburg diventerà il nostro più grande centro produttivo a livello mondiale”, ha spiegato il Presidente, Norbert Reithofer. In 20 anni di attività, il sito ha assemblato complessivamente oltre 2,6 milioni di veicoli, 297.326 dei quali soltanto nel 2013. Ma non è tutto. Nel futuro a breve termine, la fabbrica ospiterà l’assemblaggio anche di una X5 plug-in.

31/3
ID Atk4507
pag 17553

BMW: AutoVanti inaugura la nuova sede di Desio

Milano, 31 - Il Gruppo AutoVanti ha inaugurato la nuova sede di Desio, struttura in linea con i più alti standard qualitativi e frutto di un investimento di circa 1,2 milioni di Euro (solo per l’edificio). All’interno, oltre al salone dedicato al nuovo BMW, anche il service per BMW e MINI ed un’ampia area esterna per l’usato. La joint venture tra Vanti Group (da oltre 40 anni partner di BMW) e Penske Automotive Group porta a 5 le sue sedi in Italia.

28/3
ID 91388Atk
pag 17548

Spartanburg sito più grande di BMW con arrivo della X7

Spartanburg, 28 - L’annuncio ufficiale è atteso per il primo pomeriggio, ora italiana. Dal 2017, BMW avvierà la produzione della X7 nello stabilimento di Spartanburg, Sud Carolina, culla della famiglia X (festeggia il 20° anniversario). Grazie al debutto del nuovo crossover, la fabbrica USA diventerà la più grande a livello globale per BMW con una capacità di 400 mila unità l’anno.

26/3
ID 91342Atk
pag 17541

BMW oltre le difficoltà del mercato thailandese

Bangkok, 26 - Nonostante le persistenti difficoltà del mercato thailandese, in flessione negli ultimi tempi, il Gruppo BMW rimane fiducioso sull’andamento vendite nel Paese emergente del Sud-Est asiatico. La Casa bavarese è reduce da un’ottima annata in Thailandia. Il 2013 si è infatti chiuso con immatricolazioni in aumento del 33% rispetto all’anno precedente per un totale di 8.147 esemplari tra BMW e MINI. La sola BMW ha guadagnato il 34% a 7.536 unità, la crescita MINI è stata del 22% a 611 vetture. Secondo il responsabile di BMW Group Thailand, Matthias Pfalz, il Gruppo è destinato a consolidarsi ulteriormente nel corso del 2014 grazie al lancio di nuovi prodotti e all’incremento della capacità produttiva dello stabilimento di Rayong dove si aggiungeranno i modelli Serie 1, X5 e Serie 3 Gran Turismo.

25/3
ID 91313Atk
pag 17537
+

Toyota pensa a sistema plug-in per sportiva con BMW

Londra, 25 - Come noto, Toyota e BMW sono al lavoro per lo sviluppo congiunto di una nuova generazione di modelli sportivi destinati rispettivamente a riportare in auge la vecchia Supra e a rimpiazzare la Z4. Secondo Autocar, la vettura che sarà distribuita come Toyota si ispirerà stilisticamente alla concept FT-1 e dovrebbe essere equipaggiata con la trazione integrale, ma non ci sono ancora conferme ufficiali in tal senso. La casa giapponese sarà responsabile in particolare del sistema powertrain e non è escluso che abbia in animo di realizzare una versione ibrida plug-in, sebbene in quest’ultimo campo anche BMW stia compiendo passi da gigante come dimostra lo sviluppo della i8 che sarà commercializzata dal prossimo giugno.

24/3
ID 91295Atk
pag 17532
+

Il 28 marzo BMW annuncerà la X7 a Spartanburg

Francoforte, 24 - Dovremmo scoprire tutti i dettagli venerdì prossimo, il 28 marzo, quando (secondo il Wall Street Journal) BMW annuncerà ufficialmente il futuro lancio produttivo della nuova X7 presso lo stabilimento americano di Spartanburg, Sud Carolina. La Casa bavarese dovrebbe investire centinaia di milioni di dollari per espandere la fabbrica e adeguarla al debutto del crossover a sette posti, previsto nei primi mesi del 2017 e destinato ad attecchire soprattutto negli States. Già ampliata a circa 350 mila esemplari l’anno, la capacità dell’impianto è destinata a crescere ulteriormente a 400 mila veicoli una volta che il nuovo SUV sarà a regime. Che la Casa stesse pensando di rafforzare la capacità produttiva di Spartanburg era già stato anticipato recentemente dal Presidente del Gruppo, Norbert Reithofer. Lo stabilimento ospita già l’assemblaggio dei modelli X3, X5 e X6 e ne esporta circa la metà in oltre 130 mercati internazionali. Entro la fine dell’anno, scatterà la produzione anche della nuova X4.

Mostra altre 25.