Filtra le news
Foto
Tabella
Autolink News
mercoledì 17/12
ID 94982Atk
pag 18204

Variazioni organizzative nel BMW Group

San Donato M.se, 17 - Variazione organizzative in seno al Gruppo BMW a partire dal 1° gennaio, Luca Battiloro sarà Sales Channel Development Director in Brasile. Le altre novità riguardano BMW Italia con Ivan Pegoraro a capo di Sales Channel Development, Alessandro Salimbeni di Aftersales e Maurizio Ambrosino di BMW Milano.

mercoledì 17/12
ID 94966Atk
pag 18205
+

BMW Innovations al CES di Las Vegas

Monaco, 17 - Attraverso la divisione Innovations, BMW presenterà l’evoluzione dei propri sistemi automatici di guida anti collisione al CES di Las Vegas (6-9 gennaio). Spiccherà in particolare la dimostrazione su una i3 equipaggiata con quattro scanner laser che analizzano l’ambiente nel parcheggio identificando eventuali pericoli intorno all’auto a 360°. Dispositivo ritenuto migliore delle telecamere in caso di scarsa visibilità.

Porte Aperte BMW Serie 2 Active Tourer alla conquista del cliente
mercoledì 17/12
ID Atk1851
pag 18207

Gruppo Autotorino Spa, Via Eridano 11 - Cremona

Affiancate ad altri modelli, una coppia di Serie 2 Active Tourer ci accoglie nel piazzale esterno. Entriamo in sala e subito un venditore ci porge il benvenuto. Ancor prima di notare gli altri due esemplari della prima trazione anteriore di Monaco un collega si avvicina e si offre garbatamente di assisterci. Esaustiva la presentazione del prodotto (con tanto di brochure pubblicitaria), convinta l’offerta di un test drive immediato e ancor più minuziosa la stesura a pc del preventivo, composto di tre stampe di cui una con la proposta di finanziamento. A tal proposito, ci viene calcolato un piano di ammortamento in 84 mesi con polizza furto/incendio gratis per due anni. Apprendiamo inoltre che un optional a scelta è in omaggio, promozione valida soltanto la settimana del lancio. Vivo interesse il nostro interlocutore lo manifesta anche verso l’usato da permutare: la proposta di ritiro viene formulata dopo aver consultato una fonte online non specificata. Prima del congedo, ci viene offerto un caffè e chiesto di compilare alla reception un modulo di gradimento.

Porte Aperte BMW Serie 2 Active Tourer alla conquista del cliente
mercoledì 17/12
ID Atk4852
pag 18207

Due C Srl, Via Emilia Pavese 144 - Piacenza

Delimitato da coni segnaletici, un primo esemplare della MPV sosta all’esterno a due passi dall’ingresso. Il locale interno è ampio, avvolto da musica a basso volume e ospita anche MINI e BMW Motorrad. Subito alla destra della porta a vetri, ecco un’altra Serie 2 Active Tourer in pedana, affiancata da pannelli sovrapposti che ne celebrano il lancio. Trascorriamo alcuni minuti nella speranza di attirare l’attenzione di qualche membro dello staff, finché un venditore non si accorge di noi, abbandona il colloquio con altre persone e ci viene incontro. Il profilo che riceviamo a voce è essenziale ma efficace, mentre a tavolino dettiamo le caratteristiche del modello che immaginiamo di acquistare, per poi vederle verbalizzate sul canonico preventivo elettronico. Superficiale la risposta sui finanziamenti: molteplici possibilità, dalla formula lineare alla soluzione con maxirata finale. Idem per il ritiro dell’usato: massima disponibilità, non resta che visionare l’auto. Scherzosamente, il nostro assistente parla infine della prova su strada come un vero e proprio “dovere”.

lunedì 15/12
ID 94928Atk
pag 18197

Un 3 cilindri benzina per la Serie 2 Coupé

Monaco, 15 - BMW amplia la gamma della Serie 2 Coupé con l’introduzione soprattutto di una nuova entry level rappresentata dalla 218i equipaggiata con il motore 3 cilindri 1.5 TwinPower Turbo da 136 CV già montato sulla nuova generazione della MINI e sulla Serie 2 Active Tourer. Velocità massima di 212 km/h, accelerazione da ferma in 8,8 secondi. La variante sarà lanciata a marzo 2015 insieme ad un’altra novità costituita dalla 220d con propulsore 2.0 a gasolio da 190 CV abbinato alla trazione integrale xDrive. Previsti infine gli inediti allestimenti Advantage, Sport Line, Luxury Line ed M Sport.

venerdì 12/12
ID 94894Atk
pag 18194
+

Ci sono anche le M6 nella rinnovata gamma Serie 6

Monaco, 12 - Nell’articolata gamma della rinnovata BMW Serie 6, che sarà presentata in anteprima al Naias di Detroit di gennaio, ci sono anche le varianti supersportive M6 Coupé, M6 Cabriolet e M6 Gran Coupé. Saranno chiamate a confermare la leadership della Casa bavarese nel segmento delle high-performance di lusso. I tre modelli targati M6 sono equipaggiati con l’innovativo propulsore M TwinPower Turbo V8 di 4,4 litri capace di erogare una potenza di 560 CV a fronte di consumi che, per M6 Coupé e M6 Gran Coupé, sono contenuti sotto i 10 litri/100 km. Accelerazione da 0 a 100 orari in 4,2/4,3 secondi, velocità limitata elettronicamente a 250 km/h.

giovedì 11/12
ID 94882Atk
pag 18189
+

BMW aggiorna la sportività e l’eleganza della Serie 6

Monaco, 11 - BMW aggiorna la gamma della Serie 6 che vedremo in anteprima al Salone di Detroit a gennaio. Nel solco della tradizione delle leggendarie vetture da sogno, l’offerta prevede la sportività di Serie 6 Coupé e Serie 6 Cabrio e la sofisticata eleganza della Serie 6 Gran Coupé. Tra le novità della gamma, un inedito disegno del doppio rene BMW e della grembialatura anteriore e posteriore, i terminali di scarico più grandi per le versioni a sei cilindri, i nuovi proiettori full Led (in opzione le luci adattive a Led con High Beam Assistant antiriflesso), i cerchi in lega da 20 pollici nell’esclusivo design multiraggio (accessorio), il pacchetto di navigazione ConnectedDrive, il Driving Assistant Plus e il BMW Head-Up Display di ultima generazione.
Le tre varianti Coupé, Cabrio e Gran Coupé sono tutte equipaggiate con tre motori. Si tratta del 6 cilindri diesel 3.0 da 313 CV per le 640d, del 6 cilindri benzina TwinPower Turbo di 3 litri da 320 CV per le 640i e del V8 benzina di 4,4 litri da 450 CV per le 650i. In alternativa alla trasmissione di potenza alle ruote posteriori, è ovviamente disponibile anche la trazione integrale intelligente xDrive.

giovedì 11/12
ID 94884Atk
pag 18191

BMW sostiene bambini con patologie neurologiche

Milano, 11 - Grazie al rapporto ultradecennale con il San Raffaele di Milano attraverso la BMW Research Unit - OSR del Prof. Gianvito Martino, BMW Italia è partner strategico di Dynamo Camp, la cui missione è sostenere bambini e ragazzi colpiti da patologie neurologiche. BMW ha per l’occasione avviato il progetto SpecialMente che abbina le parole “speciali” (come sono i bambini da aiutare) e “mente”, settore di ricerca che BMW Italia supporta da tempo attraverso gli studi sulle cellule staminali adulte del cervello.

mercoledì 10/12
ID 94856Atk
pag 18184
+

Ancora un record per le vendite globali BMW

Monaco, 10 - Il Gruppo BMW ha archiviato un altro mese record in termini di vendite a livello mondiale. La Casa bavarese ha infatti guadagnato il 7,6% in novembre a 188.342 unità, delle quali 158.953 BMW (in crescita del 6,2%) e 29.018 MINI (+16,7%, nuovo primato per il brand britannico). Ormai sicuro il superamento della soglia dei 2 milioni di esemplari venduti nell’anno, alla luce del bilancio dei primi undici mesi che ha visto il Gruppo impennarsi del 7,1% a 1.902.699 vetture, di cui 1.633.722 BMW (+9%) e 265.404 MINI (-3,3%). Tra i singoli modelli, da segnalare l’ottimo avvio di carriera della Serie 2 Active Tourer che in soli due mesi ha già conquistato quasi 7.000 clienti e della MINI 5 porte con oltre 4.000 unità.

martedì 9/12
ID 94836Atk
pag 18180

Krüger sarà il nuovo CEO del Gruppo BMW

Monaco, 9 - Il Gruppo BMW ha nominato l’attuale responsabile della produzione, Harald Krüger, nuovo Presidente al posto di Norbert Reithofer. La carica sarà effettiva dal 13 maggio del 2015 alla fine dell’assemblea generale annuale. Reithofer, il cui contratto da CEO era in scadenza per la fine del 2016, sarà chiamato a dirigere il Consiglio di Sorveglianza in sostituzione dell’ex numero uno del Gruppo, Joachim Milberg. Novità anche nel settore sviluppo con Klaus Froehlich a guidarlo rimpiazzando Herbert Diess.

martedì 9/12
ID 94826Atk
pag 18183

BMW i8 Car of the Year by Top Gear

Monaco, 9 - BMW i8 è stata insignita del titolo di Car of the Year 2014 dalla prestigiosa rivista Top Gear. Secondo i giurati, l’ibrida plug-in della Casa bavarese è un’autentica pietra miliare nella storia dell’auto ed esalta l’eccellenza della filosofia Efficient­Dynamics con il 3 cilindri 1.5 e l’elettrico.

venerdì 5/12
ID 94810Atk
pag 18176
+

Vendite di BMW i3 cresceranno a 20 mila esemplari nel 2015

Monaco, 5 - Dopo aver totalizzato 12 mila esemplari nei primi dieci mesi del 2014, le vendite globali della BMW i3 sono destinate a crescere fino ad oltre 20 mila unità nel corso del 2015. Lo ha anticipato il responsabile vendite del Gruppo bavarese, Ian Robertson, secondo il quale il trend al rialzo dell’elettrica sarà sostenuto soprattutto dai mercati chiave di Norvegia, Gran Bretagna e USA (in particolare la California). Robertson ha inoltre confermato che il prossimo anno il settore premium continuerà a consolidarsi e, in questo ambito, BMW (ormai proiettata oltre i 2 milioni di esemplari immatricolati) conserverà certamente la leadership davanti a Audi e Mercedes.

giovedì 4/12
ID 94774Atk
pag 18175

BMW ancora a fianco della “prima” alla Scala

San Donato M.se, 4 - BMW Italia è fornitore ufficiale del Teatro alla Scala dal 2002 e dal 2005 è anche partner della Serata Inaugurale. Da quest’anno, alla proficua collaborazione si aggiunge il supporto all’iniziativa “Grandi Opere per Piccoli”, 17 appuntamenti per avvicinare i bambini all’opera.

mercoledì 3/12
ID 94769Atk
pag 18168

Dealer cinesi chiedono a BMW di abbassare il target di crescita

Shanghai, 3 - Alcuni dealer cinesi hanno chiesto al Gruppo BMW di rivedere al ribasso quelli che loro definiscono obiettivi di crescita in Cina troppo ambiziosi. La Casa bavarese aveva recentemente anticipato il target di incrementare le immatricolazioni cinesi di oltre il 10% nel corso del 2015, ma secondo i concessionari la strategia è troppo aggressiva e andrebbe rivista.

lunedì 1/12
ID 94726Atk
pag 18160
+

BMW non interessata alle azioni Tesla

Francoforte, 1 - Il Gruppo BMW non sarebbe interessato ad acquistare una partecipazione azionaria in Tesla. Lo riferisce il Wirtschaftswoche citando fonti interne alla Casa bavarese e in risposta a recenti indiscrezioni che davano Monaco pronta non solo ad una partnership tecnologica con il costruttore di Palo Alto, ma anche ad entrare nel capitale. Voci alimentate anche dal fatto che recentemente sono usciti da Tesla colossi quali Daimler e Toyota.

28/11
ID Atk4832
pag 18157
+

Nuovi motori per la rinnovata Sport Activity Coupé X6

Pistoia, 28 - La nuova X6 è pronta al debutto nelle concessionarie italiane previsto per il prossimo 6 dicembre. Ad arricchire una proposta che si presenta ancora più raffinata, confortevole, lussuosa, versatile ed efficiente della versione precedente, nuove motorizzazioni che si aggiungono a quelle previste al lancio. Alla 30d da 258 CV, che farà presumibilmente la parte del leone nelle vendite in Italia, e alla strepitosa M50d da ben 381 CV e 740 Nm di coppia massima, si aggiungono infatti una 40d da 313 CV ed una 35i da 306 CV, oltre naturalmente alla 50i V8 da 450 CV, bestseller nel resto del mondo. Per i più esigenti non manca una specialissima versione X6 M motorizzata con un poderoso 4,4 litri a 8 cilindri da 575 CV. Una vera e propria belva in grado di regalare emozioni da supersportiva anche in pista.
La nuova gamma X6 si presenta con forme più raffinate ed eleganti rispetto al passato, soprattutto per un posteriore più basso e dalle linee più orizzontali. La versatilità della vettura è ampliata grazie ai 5 posti e ad un vano bagagli più ampio e modulabile grazie agli schienali delle poltrone posteriori reclinabili anche in modo frazionato. La sua capienza può così passare da un minimo di 580 ad un massimo di 1.525 litri. La praticità delle operazioni di carico è incrementata dal portellone automatico con angolo di apertura regolabile su 5 differenti posizioni. Tre gli allestimenti disponibili: base, Extravagance che punta su comfort e raffinatezza e MSport che sottolinea invece gli aspetti più sportivi e dinamici della vettura. Pressoché illimitate poi le possibilità di personalizzazione grazie al programma BMW Individual curato dallo speciale reparto BMW M. I prezzi sono compresi tra i 70.890 Euro della 30d ed i 128.500 Euro della X6 M. Le nuove motorizzazioni 35i e 40d, disponibili a partire dal primo trimestre del prossimo anno, sono già ordinabili con prezzi d’attacco fissati rispettivamente a 72.140 e 74.840 Euro.

28/11
ID 94682Atk
pag 18158
+

Il centenario BMW con una i8S da 500 CV?

Francoforte, 28 - BMW sta già pensando a come festeggiare al meglio il 100° anniversario previsto nel 2016. Secondo Car Magazine, la novità più interessante per spegnere le 100 candeline potrebbe essere una variante ancor più sportiva dell’attuale ibrida plug-in i8. Il progetto (denominato M100) dovrebbe partire a breve e concretizzarsi in una i8S da 500 CV e da svelare appunto nel 2016, anche se il lancio commerciale dovrebbe avvenire alla fine del 2017. Progetto che sarà curato dall’ex direttore tecnico di Ferrari, Roberto Fedeli.

27/11
ID 94674Atk
pag 18152

BMW Italia: Olivi Direttore Comunicazione

San Donato M.se, 27 - Dal 1° dicembre sarà Roberto Olivi a guidare il reparto Relazioni Istituzionali e Comunicazione di BMW Italia. Prenderà il posto di Gianni Oliosi (44 anni passati nel Gruppo bavarese) che continuerà ad assicurare la sua competenza in termini di pubbliche relazioni e affari istituzionali per il Gruppo BMW a Monaco in qualità di Senior Consultant Communications and Governmental Affairs. Olivi ha 45 anni e ha maturato un’esperienza ventennale nel settore della comunicazione, in particolare nell’automotive. È entrato in BMW nel 2001 dove ha ricoperto vari incarichi, l’ultimo dei quali Corporate Communications Manager di BMW Italia.

27/11
ID 94668Atk
pag 18153

Il Progetto iFoodies by BMW “i” celebra un anno di successi

Milano, 27 - Il progetto iFoodies po­we­red by BMW “i”, che promuove le aziende agricole italiane in grado di produrre secondo principi di sostenibilità e biodinamicità, celebra un anno di grandi successi come testimoniano gli oltre 30 mila utenti (molti dall’estero) che hanno scaricato la App, ora al vertice nel settore food nazionale. Una App, quella di iFoodies, che si inserisce alla perfezione nella filosofia olistica del brand “i” di BMW, decisivo nel migliorare la sostenibilità attraverso un approccio innovativo al tema della mobilità. D’altronde, non è certo un caso che quest’anno il Gruppo bavarese sia stato premiato dai Dow Jones Sustainable Indexes quale azienda auto più sostenibile del mondo. La App iFoodies (in italiano e inglese) include circa 2.000 aziende agricole italiane e il prossimo anno si arricchirà con l’inserimento di locande e agriturismi, oltre a geolocalizzare gli agenti BMW “i” diffusi in Italia che commercializzano l’elettrica i3 e l’ibrida plug-in i8.
Senza la pretesa di stabilire un vero ranking di valore, è stato deciso di assegnare il premio iFoodies Award 2014 a quelle aziende che hanno ricevuto più “like” (maggior riscontro di gradimento sulla piattaforma). La classifica vede al primo posto l’Antica Corte Pallavicina di Massimo Spigaroli (il re del culatello di Zibello e chef stellato della guida Michelin), al secondo la Hombre di Matteo Panini (titolare del caseificio che produce il Parmigiano Reggiano più raro dell’Emilia Romagna) e al terzo l’Azienda Terraliva di Tino Cavarra (tutto il sole e la magia della Sicilia nel suo Olio di Oliva Extra Vergine Italiano).
La prima edizione di iFoodies Award ha inoltre inaugurato la sezione “extra iFoodies” che identifica quelle realtà, persone, istituzioni o iniziative che contribuiscono a diffondere la cultura enogastronomica in Italia e nel mondo. Anche in questo caso tre le segnalazioni. Massimo Bottura con il libro “Vieni in Italia con me” per la promozione della cultura enogastronomica, l’Università degli Studi di scienze gastronomiche di Pollenzo per aver creato un’eccellenza mondiale nella formazione culturale dei giovani e il ristorante Ruben della Fondazione di Ernesto Pellegrini per come un ristorante possa essere strumento di solidarietà ed impegno sociale.

27/11
ID 94661Atk
pag 18154

BMW Serie 3 plug-in esordirà nel 2015

Londra, 27 - In base a quanto rivelato da Autocar, il prossimo anno BMW lancerà sui mercati la variante ibrida plug-in della Serie 3 nell’ambito di un generale restyling della gamma. La vettura è già stata intercettata in una serie di test stradali e dovrebbe essere equipaggiata con un motore benzina TwinPower Turbo di 2 litri abbinato ad uno elettrico e a batterie agli ioni di litio per una potenza complessiva di 245 CV.

25/11
ID 94621Atk
pag 18144

Reithofer (Ceo di BMW) nel board di Siemens

Francoforte, 25 - Il Presidente del Gruppo BMW, Norbert Reithofer, è stato nominato per essere inserito nel board del Consiglio di Sorveglianza del colosso Siemens. La notizia è stata anticipata da Manager Magazin. Il suo ingresso nel board dovrebbe essere ufficializzato il prossimo gennaio.

25/11
ID 94609Atk
pag 18145

Rumors: BMW i e M lavoreranno insieme?

Londra, 25 - Secondo indiscrezioni di Autocar, che cita il responsabile prodotti M della Casa bavarese Carsten Pries, le divisioni “i” ed “M” di BMW potrebbero presto lavorare insieme per realizzare un nuovo modello. Sarebbe un’idea interessante quella di abbinare le tecnologie sostenibili di “i” a quelle supersportive di “M”.

24/11
ID 94592Atk
pag 18140
+

Musk (Tesla) conferma trattative con BMW sulle batterie

Francoforte, 24 - Le recenti indiscrezioni su trattative tra Tesla e BMW (dopo che dall’azionariato della Casa californiana sono uscite sia Daimler che Toyota) sono state alimentate e ufficialmente confermate direttamente dal numero uno dell’azienda di Palo Alto, Elon Musk. Il vulcanico manager ha infatti dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che Tesla e BMW hanno avviato negoziati per una possibile partnership che coinvolgerebbe lo sviluppo congiunto di batterie per ibride ed elettriche e di componenti all’insegna del downsizing. Musk sembra particolarmente interessato alla produzione BMW della fibra di carbonio, materiale ultra leggero.

24/11
ID 94583Atk
pag 18141

Capacità cinese BMW salirà a 400 mila unità

Guangzhou, 24 - BMW ha già investito l’equivalente di cir­ca 2 miliardi di Euro per ridurre il gap che in Cina la separa dalle rivali Volkswagen e Cina. Se la domanda la dovesse supportare, la Casa bavarese (in joint venture con Brilliance) ha annunciato che ha il potenziale per aumentare la capacità locale a 400 mi­la unità.

24/11
ID 94577Atk
pag 18143
+

Alla BMW i3 il Green Car of the Year Award 2015

Los Angeles, 24 - Ennesimo prestigioso riconoscimento internazionale per la BMW i3. L’elettrica bavarese ha infatti conquistato il Green Car of the Year Award 2015, assegnatole al Los Angeles Auto Show dalla giuria della rivista Green Car Journal. Giunto alla decima edizione, il premio valuta caratteristiche, prezzi e consumi. La i3 ha battuto la concorrenza finale di Audi A3 TDI, VW Golf, Chevrolet Impala bi-fuel e Honda Fit.

Mostra altre 25.