Filtra le news
Foto
Tabella
Autolink News
ieri
ID 93604Atk
pag 17960
+

Fiat: stop a Pomigliano dal 16 al 27 ottobre

Torino, 22 - La persistente debolezza del mercato europeo, seppur con segnali di ripresa ormai conclamati, indurrà Fiat a sospendere l’attività produttiva nello stabilimento di Pomigliano dal 16 al 27 ottobre. Una misura necessaria, lo ha dichiarato il segretario generale della Fim-Cisl locale, Giuseppe Terracciano, per arginare un finale d’anno che non promette sfracelli per la Panda assemblata nella fabbrica campana. Il provvedimento dello stop produttivo è uno schema spesso adottato da Fiat quando le vendite sono in rallentamento e in generale gli impianti del Lingotto, al pari di quelli delle altre principali Case europee, viaggiano sotto la capacità.

venerdì 19/9
ID 93580Atk
pag 17956
+

Mitsubishi produrrà pick-up medio da fornire a Fiat

Torino, 19 - Le indiscrezioni erano già emerse lo scorso giugno, ma non confermate. Ora la notizia è ufficiale. Il Gruppo Fiat e Mitsubishi hanno annunciato stamane la firma di un memorandum d’intesa non vincolante per la possibilità di sviluppare e produrre un pick-up di taglia media, fornito da Mitsubishi a Fiat e basato sulla prossima generazione dell’L200. Il veicolo dovrebbe essere assemblato in uno stabilimento thailandese della Casa giapponese e dovrebbe essere lanciato nel 2016.
Ricordiamo che Mitsubishi vanta già rapporti di collaborazione con Chrysler. Il Gruppo nipponico fornirà infatti a quello di Auburn Hills la berlina compatta Attrage per la distribuzione sotto l’egida Chrysler nei mercati asiatici. Non solo. Da novembre e per 5 anni sempre Mitsubishi fornirà a Chrysler una versione sedan della Mirage venduta in America e che Chrysler dovrebbe lanciare in Messico con il marchio Dodge.

venerdì 19/9
ID 93573Atk
pag 17958

Fiat: car sharing Enjoy a 150 mila iscritti tra Roma e Milano

Roma, 19 - Numeri da record per Enjoy, il servizio di car sharing realizzato in partnership tra Fiat, Eni e Trenitalia. A metà settembre risultano iscritti oltre 150 mila appassionati a Roma e Milano con oltre 1 milione di noleggi già effettuati. A dimostrazione della sua semplicità ed immediatezza di fruizione, il target dei clienti di Enjoy è trasversale con l’87% della clientela compreso tra i 19 e i 50 anni di età. A Milano sono disponibili 600 unità della 500 e 44 della 500L, a Roma saranno 600 a fine mese.

venerdì 19/9
ID 93577Atk
pag 17958

Sede FCA collocata nel West End londinese

Londra, 19 - Il nuovo quartier generale di Fiat Chrysler Automobiles sorgerà come noto a Londra. Secondo Bloomberg, la sede sarà operativa nel West End della capitale inglese, uno dei distretti economici più attivi al mondo, e in particolare occuperà tre piani dell’edificio di St. James’s Street dove si trova anche la sede dell’Economist. Il centro FCA sarà a pochi minuti a piedi da Buckingham Palace.

giovedì 18/9
ID 93560Atk
pag 17953
+

Toyota “punta” le aree rurali dell’India

New Delhi, 18 - Sebbene negli ultimi mesi il mercato indiano abbia mostrato chiari segnali di ripresa dopo un paio di anni di forti flessioni, Toyota non è soddisfatta del suo andamento vendite nel Paese asiatico. Da qui la decisione di puntare con decisione sulle aree rurali indiane dove si possono intercettare migliaia di clienti nuovi e non avvezzi all’acquisto di auto di un certo spessore. A fare da apripista alla possibile nuova frontiera saranno in particolare Etios sedan ed Etios Liva hatchback, ideali per questo tipo di popolazione grazie al prezzo super competitivo.

giovedì 18/9
ID 93555Atk
pag 17954
+

Al via ordini di Panda Cross e Freemont Cross

Torino, 18 - Fiat ha aperto gli ordini per le nuove Panda Cross e Freemont Cross, il cui lancio commerciale italiano è programmato per il weekend porte aperte del 27-28 settembre con prezzi a partire da, rispettivamente, 19.460 Euro (0.9 TwinAir da 80 CV) e 32.550 (2.0 Multijet II da 140 CV a due ruote motrici).
Particolarmente interessante l’offerta Fiat denominata “4Cross” per la Panda Cross che prevede 4 anni di finanziamento con anticipo zero e, inclusi nella rata, 4 anni di assicurazione furto/incendio, 4 anni di garanzia e 4 anni di manutenzione programmata per un chilometraggio massimo di 60 mila km. Panda Cross supera ogni ostacolo grazie alla trazione integrale e al Blocco Differenziale Elettronico e abbina le capacità tecniche di un vero fuoristrada con l’agilità di una citycar. Freemont Cross sette posti coniuga i punti di forza di un SUV con le migliori doti di un MPV e vanta grande spazio per i bagagli.

mercoledì 17/9
ID 93551Atk
pag 17948
+

Toyota congela progetto di impianto in Messico

Tokyo, 17 - Toyota ha per il momento congelato (ma non lo cancellerà) il progetto che prevede la costruzione del suo primo stabilimento diretto in Messico. Il Presidente Akio Toyoda intende prima concentrarsi su un rinnovamento delle operazioni nell’intero continente nordamericano migliorando le fabbriche già attive in USA e Canada.

mercoledì 17/9
ID 93538Atk
pag 17949

Toyota ha prodotto 1 milione di motori in sito polacco

Varsavia, 17 - Toyota ha tagliato il traguardo di 1 milione di motori assemblati nello stabilimento polacco di Jelcz-Laskowice. Si tratta di un 2.0 diesel che sarà destinato alla fabbrica britannica di Burnaston per equipaggiare una Avensis. Toyota (che gestisce un altro sito motori nel Paese) ha avviato le attività 9 anni fa e nel 2009 aveva superato la soglia dei 500 mila esemplari.

mercoledì 17/9
ID 93541Atk
pag 17950

Toyota crea nuova forza lavoro in Indiana

Princeton, 17 - Toyota ha annunciato che nel giro dei prossimi cinque mesi incrementerà di 180 addetti la forza lavoro dello stabilimento di Princeton, Indiana. Già una sessantina di nuovi dipendenti sarà assunta da ottobre, scelti tra i lavoratori con contratto a tempo determinato della società Aerotek. La Casa nipponica investirà inoltre 100 milioni di dollari per aumentare la produzione dell’Highlander.

martedì 16/9
ID 93521Atk
pag 17945
+

35 unità della i-Road per il Car Sharing Toyota a Grenoble

Grenoble, 16 - Si chiama “Cité lib by Ha:mo” ed è il nuovo servizio di Car Sharing che dal 1° ottobre Toyota offrirà alla città francese di Grenoble per un periodo di tre anni. Insieme a Toyota, fanno parte del progetto anche il Comune e l’Area metropolitana di Grenoble, l’azienda di produzione e fornitura elettrica francese EDF e la sussidiaria Sodetrel e l’azienda locale di Car Sharing Cité Lib. Il servizio preparerà la città e il suo hinterland alla mobilità elettrica attraverso un estensivo piano multi-modale.
Il Car Sharing by Toyota si caratterizza per una serie di innovazioni. Garantisce una nuova tipologia di mobilità basata su veicoli elettrici ultracompatti puntando a conciliare i trasporti pubblici della città con una nuova soluzione per la mobilità individuale che include gli spostamenti tra le diverse fermate di tram, autobus e treni. È inoltre possibile pianificare il tragitto e prenotare i veicoli sia online sia attraverso un’App dedicata e viene eliminata la necessità di trovare un parcheggio, con  la creazione rapida di una nuova infrastruttura di ricarica (27 stazioni) grazie a vetture di dimensioni contenute. Molto semplice la strategia dei prezzi. È denominata “3, 2 e 1 Euro” (rispettivamente per i primi, i secondi e i terzi 15 minuti di utilizzo) e a chi sottoscriverà un abbonamento annuale saranno offerte tariffe 2+1 per la prima e la seconda porzione di 15 minuti.
  Oltre ad essere responsabile del sistema di gestione del servizio di Car Sharing, già collaudato a Toyota City, Toyota contribuirà con la fornitura di 70 esemplari elettrici. Si tratta di 35 unità della i-Road, veicolo a tre ruote innovativo e divertente da guidare (lungo 2,35 metri), agile come uno scooter ed equipaggiato con la tecnologia Active Lean, e di altrettanti esemplari di COMS, vettura a quattro ruote prodotta da Toyota Auto Body, una sussidiaria della Casa giapponese.

martedì 16/9
ID 93515Atk
pag 17946

Fitch migliora outlook sul rating di Fiat Spa

Torino, 16 - Nei giorni scorsi, Fitch Ratings ha confermato il rating sul debito a lungo termine di Fiat Spa a “BB-”. L’agenzia ha inoltre migliorato l’aoutlook a stabile da negativo. Sempre Fitch ha confermato a “B” il rating a breve termine del Gruppo torinese.

martedì 16/9
ID 93511Atk
pag 17947
+

C-HR: concept di crossover medio Toyota al Salone di Parigi

Tokyo, 16 - All’ormai imminente Salone di Parigi, Toyota presenterà in anteprima mondiale una nuova concept con la quale anticipa i temi stilistici di un futuro crossover compatto. Si tratta di C-HR, di cui è stato rilasciato un primo teaser. Si caratterizza per un design massiccio, muscoloso e allo stesso tempo filante e per i montanti molto inclinati, in particolare nel posteriore. Sotto il cofano un sistema ibrido di cui non sono stati rivelati i dettagli. A Parigi, Toyota esporrà inoltre in prima europea la variante definitiva della Fuel Cell Sedan.

lunedì 15/9
ID 93501Atk
pag 17940

Toyota smentisce colloqui con Tesla per nuovi progetti

Tokyo, 15 - Toyota ha preso le distanze dalle recenti dichiarazioni del Presidente di Tesla, Elon Musk, secondo il quale non sarebbe una sorpresa la sigla di nuovi accordi tra le due Case nel giro di due-tre anni. Il Gruppo nipponico ha precisato che non sono in atto trattative su nuovi progetti e ha anzi ricordato come Musk non sia proprio un estimatore della ricerca sulle auto a idrogeno. Entro fine anno si concluderà l’intesa per la fornitura di Tesla a Toyota di batterie destinate alla Rav4 EV.

lunedì 15/9
ID 93486Atk
pag 17943

Toyota presenta U2, concept per rivoluzionare mobilità urbana

New York, 15 - Toyota ha presentato a San Francisco una nuova concept che potrebbe anticipare una vettura di serie (ma il suo futuro in tal senso è incerto) in grado di rivoluzionare la mobilità urbana. Si tratta di Urban Utility U2, creata dallo studio design nordamericano della Casa giapponese e attesa all’anteprima pubblica in occasione del World Maker Faire di New York che si terrà il prossimo weekend. Viene definito un veicolo pratico e modulare che racchiude in un unico modello un’auto compatta e le peculiarità di crossover, commerciali e SUV.

giovedì 11/9
ID 93464Atk
pag 17932
+

Toyota cerca nuovi sbocchi in Messico

Città del Messico, 11 - Toyota è ancora tra le poche principali Case auto al mondo a non operare direttamente in Messico. Inevitabile che a Nagoya si cominci a pensare ad una soluzione per sbarcare nel mercato centro-americano. E infatti il Gruppo sta cercando di identificare la location ideale per costruire uno stabilimento produttivo nel Paese e alcuni top manager si incontreranno a breve, forse già nei prossimi giorni, con le autorità locali per capire dove eventualmente avviare i lavori di realizzazione della fabbrica.

martedì 9/9
ID 93427Atk
pag 17924
+

Fiat: stop produttivo temporaneo in Serbia

Belgrado, 9 - Fiat Automobili Srbija, la joint venture siglata nel 2008 tra Fiat (che controlla il 67% di quota) e il Governo serbo, ha temporaneamente sospeso l’attività produttiva nello stabilimento locale di Kragujevac. Lo stop si deve a fattori esterni alla fabbrica, in particolare alla situazione del mercato europeo. La sospensione sarà di breve durata e le operazioni di assemblaggio dovrebbero riprendere già la prossima settimana. Dall’impianto di Kragujevac esce la Fiat 500L che sta riscuotendo buon successo.

martedì 9/9
ID 93428Atk
pag 17924
+

Tesla: entro 2-3 anni nuove intese con Toyota

Tokyo, 9 - Il Presidente e co-fondatore di Tesla, Elon Musk, è in Giappone per la consegna a Tokyo dei primi nove esemplari della Model S alla clientela locale. In occasione dell’evento, il vulcanico manager della Casa californiana ha anticipato che sarebbe sorpreso se tra due-tre anni non vedesse concretizzarsi altri progetti con Toyota. Risale soltanto a quattro mesi fa l’annuncio che l’accordo di fornitura delle celle di batterie Tesla a 2.500 unità del crossover Toyota Rav4 EV terminerà entro fine 2014.

lunedì 8/9
ID 93397Atk
pag 17922
+

Toyota conta di aumentare le quote in Russia

Mosca, 8 - Toyota sta “approfittando” della pesante crisi del mercato russo per incrementare le quote locali mantenendosi sugli stessi livelli di un anno fa in termini di volumi di vendita. L’obiettivo della Casa giapponese, anticipato dal vice Presidente, Fumitaka Kawashima, è immatricolare quest’anno circa 150 mila esemplari nel Paese. A sostenere il trend locale di Toyota sono i crossover e i SUV e soprattutto la rinnovata Camry, esposta al Salone agostano di Mosca.

giovedì 4/9
ID 93348Atk
pag 17914

Ok a FCA: valore recesso sotto i 500 milioni di Euro

Torino, 4 - Il controvalore complessivo dei diritti di recesso esercitato dagli azionisti Fiat ammonta a 463,6 milioni di Euro. Siamo quindi sotto il limite massimo dei 500 milioni e la fusione del Lingotto con Chrysler ha ora il via libera definitivo, sarà completata entro metà ottobre.

giovedì 4/9
ID 93350Atk
pag 17914

Toyota Aqua si conferma bestseller in Giappone

Tokyo, 4 - Toyota Aqua si è confermata l’auto più venduta in Giappone per il secondo mese consecutivo nonostante un calo del 31,2%. Ad agosto, l’ibrida è stata consegnata in 14.543 unità e ha preceduto sul podio virtuale la Honda Fit e la Toyota Prius. Sei minicar presenti nella top ten.

mercoledì 3/9
ID 93335Atk
pag 17908
+

Fiat rallenta i ritmi produttivi in Argentina

Buenos Aires, 3 - In questa prima metà di settembre la divisione argentina della Fiat rallenterà i ritmi di produzione giornaliera nello stabilimento di Cordoba a causa di alcuni problemi nella fornitura di componentistica dal vicino Brasile. Problemi determinati dalle attuali difficoltà finanziarie dell’Argentina, nuovamente sull’orlo del “default”. Nella fabbrica di Cordoba, Fiat assembla attualmente i modelli Palio e Siena e la produzione è in costante flessione con quasi 105 mila unità nel 2013. Secondo IHS Automotive, quest’anno si scenderà a circa 92 mila veicoli.

martedì 2/9
ID 93308Atk
pag 17904

Fiat/Chrysler: il diritto di recesso non supererà i 500 milioni

Torino, 2 - Il processo delle comunicazioni e delle relative certificazioni sarà completato entro giovedì, ma Fiat Spa ha già annunciato che l’ammontare da corrispondere agli azionisti che hanno esercitato il diritto di recesso e ai creditori in opposizione non supererà i 500 milioni di Euro consentendo dunque il via libera definitivo alla fusione con Chrysler, approvata dall’assemblea straordinaria dello scorso 1° agosto. Soddisfatti sia il Presidente John Elkann sia l’Amministratore Delegato Sergio Marchionne. Nel frattempo, quest’ultimo ha anticipato in questi giorni il desiderio di far debuttare Fiat Chrysler Automobiles a Wall Street il 13 ottobre.

martedì 2/9
ID 93314Atk
pag 17907

Fiat rafforza rete di vendita in Nepal

Katmandu, 2 - Fiat ha nominato Life Automobiles nuovo distributore autorizzato in Nepal con l’obiettivo di rafforzare la rete nell’ancora piccolo mercato asiatico. All’imminente Salone nella capitale Katmandu, Fiat esporrà Punto Evo e Nuova Linea in attesa del debutto anche del SUV Aventura.

6/8
ID 93294Atk
pag 17900
+

Toyota abbassa stime produzione domestica

Tokyo, 6 - Toyota ha annunciato ai suoi fornitori di componentistica di aver rivisto al ribasso le stime produttive domestiche. La Casa prevede dunque di assemblare 3,18 milioni di esemplari il prossimo anno, 120 mila in meno rispetto alle proiezioni 2014. A compensare il calo interno, Toyota conta di incrementare i ritmi all’estero a 6,09 milioni di unità grazie alla crescita in Europa, Nord America e Cina.

6/8
ID 93300Atk
pag 17900

Fiat/Chrysler: smentite voci sui diritti di recesso

Torino, 6 - FCA ha smentito di aver già ricevuto un alto numero di dichiarazioni del diritto di recesso per la fusione. Cerca così di allentare la pressione di Piazza Affari.

Mostra altre 25.